L'estate può essere un tempo meraviglioso, soprattutto se scandito da gesti semplici, se imbevuto di ricordi mescolati a nuove esperienze, se lascia spazio allo stupore e alla meraviglia.

 

L'albo di Delphine Perret, autrice di numerosi libri per ragazzi, possiede qualcosa che fa parte di ognuno di noi: il ricordo della nostra infanzia.

La mia è soprendemente simile a quella narrata perché ha protagonista una casa di campagna. Un luogo che ha sedimentato memorie, dalle foto agli utensili, dalla soffitta impolverata ai barattoli di conserve.

Una madre e un figlio vi trascorrono lì la loro estate, in una vicinanza fatta di momenti che sembrano piccoli e veloci scatti fotografici: gli stivali da indossare di una taglia più grande, un' ape da mettere in salvo, un fuoco che scoppietta al buio, una pietra (sempre la stessa) sulla quale sedersi per ammirare il panorama, le passeggiate, il filo d'erba da tendere bene tra le dita per farlo suonare con il fiato.

 

Il loro è un tempo in gran parte solitario e solo a tratti intervallato dalla visita di parenti e amici con cui giocare, ballare e condividere pasti.

La compagnia è piacevole, eppure il bimbo chiede alla madre quando potranno essere solo due in quel tempo speciale che si crea quando si condivide un'intimità accompagnata da silenzi e gesti quotidiani.

 

"L'estate più bella" è un albo prezioso che regala, a piccoli e grandi, emozioni ad ogni sfoglio. Perfetto per accompagnare chi è in partenza, o come dono per dire un grazie speciale alle persone con le quali abbiamo vissuto la nostra personale estate indimenticabile.

 

L'ESTATE PIU' BELLA

DELPHINE PERRET

TERRE DI MEZZO 2022

ISBN 9791259960559

DA 6 A 99 ANNI

L'estate più bella

€ 20,00Prezzo