A cinquant’anni dalla scomparsa del genio olandese, Tunuè propone una biografia a fumetti che racconta un viaggio all’interno della vita e delle opere del poliedrico Escher (per gli amici Mauk), architetto, grafico, artigiano, matematico e soprattutto artista conosciuto in tutto il mondo, rendendolo un’icona dell’arte moderna con in suoi mondi geometrici e impossibili. 

Tra arte, matematica, scienza, fisica, natura e design, il graphic novel è un’occasione unica per conoscere più da vicino un artista inquieto, riservato ma indubbiamente geniale. Una lettura perfetta per misurarsi attivamente con i tantissimi paradossi prospettici, geometrici e compositivi che stanno alla base delle sue opere, come la ricerca continua dell’ordine in mezzo al caos per raggiungere l’infinito.

 

Filo conduttore della narrazione è la carica onirica da sempre associata alle opere di Escher. A partire dalle prime pagine del volume, il racconto è scandito da una serie di “viaggi” da parte del protagonista all’interno di mondi paralleli, nei quali viene risucchiato e che lo distraggono da ogni attività terrena.

 

La storia, infatti, inizia con il giovane Escher alle prese con una noiosissima lezione di matematica e da qui il giovane si perde in un mondo “altro” a lui sconosciuto rappresentato dalle sue famose scale multidimensionali: Mauk, accompagnato da un manichino anch’esso tipico dei suoi disegni che gli fa da guida, attraversa una serie di porte che ci fanno conoscere più da vicino i luoghi che visiterà in futuro, le conoscenze importanti per la sua carriera, l’amore e il successo fino a trovare il suo sé anziano per una fine che si unisce all’inizio in un continuo infinito in cui tutto torna e il passato si unisce al presente e al futuro per poi ricominciare. 

 

Infatti, nel pieno stile delle opere di Escher, la sequenza di eventi in cui viaggerà come in un sogno non sono in ordine cronologico, ma si fanno continui salti spaziotemporali in una narrazione che è comunque scorrevole, non didascalica e molto avvincente, con illustrazioni che richiamano le sue opere più famose e importanti.

 

Una volta finito di leggere vi verrà voglia di saperne di più a proposito di questo artista che ha fatto molto parlare di sé tra i suoi colleghi pittori, ma anche tra i fisici e i matematici.

 

ESCHER. MOND IMPOSSIBILI

Andrès Abiuso, Lorenzo Coltellacci

TUNUE' 2022

ISBN 9788867903245

DA 13 A 99 ANNI

Escher. Mondi impossibili

€ 17,50Prezzo