Tornano i due piccoli e simpatici amici nati dalla penna di Annie M.G. Shmidt con le illustrazioni di Fiep Westerndorp. Di loro avevo già accennato qui con il primo volume e sono molto felice che la casa editrice Lupoguido e la sua traduttrice Valentina Freschi abbiano scelto di proseguire la felice avventura di portare in Italia questo delizioso capolavoro della letteratura per bambini nederlandese.

 

Che cos'è che rende speciali le avventure di Jip Janneke? Senza dubbio la loro semplicità ed è proprio grazie a questo che si sono guadagnati successo e amore da parte dei giovani lettori. 

I due bambini trascorrono le loro giornate inventando giochi di tutti i tipi: costruzioni, disegni, camuffamenti, ci sono dondoli, aquiloni, camion di pompieri, bambole e orsetti.

C'è un mondo genuino e fantastico proprio come i due protagonisti che, come tutti i bambini, a volte si divertono insieme e altre litigano sonoramente.

Accanto, ma discreti, i genitori che assistono, confortano, suggeriscono soluzioni e s'infuriano, quando è necessario.

 

I capitoli brevi, adatti quindi ai lettori alle prime armi, si gustano come piccole caramelle succose e la sensazione è quella di non annoiarsi mai. Anche le giornate di pioggia, con la giusta attrezzatura, diventano occasione di svago e da un certo punto di vista è confortante leggere oggi le avventure di due bambini che se la spassano alla grande senza televisione, cellulari e altri intrattenimenti tecnologici.

Non per demonizzarli, perché sarebbe sbagliato, ma l'infanzia raccontata da Annie M.G. Shmidt è una ventata d'aria leggera e piena di energia dalla quale è difficile non farsi trasportare.

 

Nota a margine sulla pronuncia: i nomi dei due bambini si leggono come se la "J" fosse una "Y", quindi Yip e Yanneke.

 

ANNIE M.G. SCHIMDT & FIEP WESTENDORP

LUPOGUIDO 2021

ISBN 9788885810341

DAI 6 ANNI

Jip e Janneke - Vieni a giocare?

€ 15,00Prezzo