SARA LUNDBERG

ORECCHIO ACERBO 2021

ISBN 9788832070569

DAI 6 ANNI

 

Due anni. Di prove e di lavoro, di bozzetti e colori.

Due anni per quasi 130 pagine illustrate, un progetto imponente per quello che in Italia è il primo libro di Sara Lundberg.

Ero molto curiosa di sfogliare questo albo uscito proprio oggi con

Orecchio Acerbo Editore

con la traduzione di Maria Valeria d'Avino e che ci avvicina a una figura del mondo dell'arte poco conosciuta.

Grazie allo studio dei suoi diari e delle sue lettere, l'autrice narra la storia e la vita da bambina e ragazza di Berta Hansson, una delle più grandi artiste svedesi.

Attraverso pennellate corpose e colori vividi, siamo trasportati negli anni '20 dove Berta vive con la sua famiglia e, come le sue sorelle, sembra condannata a un destino fatto di lavoro nei campi, accudimento della casa e matrimonio.

La madre è malata di tisi, Berta la vive a distanza e sogna un suo abbraccio (quanto suona vicino questo bisogno!) e per lei da sfogo alla sua passione per il disegno e la pittura.

Povertà, malattie, guerra. Nella vita nella bambina non sembra esserci spazio per l'arte. Il suo rifugio a volte diventa l'argilla, terra tra le mani che trasforma in delicati uccellini attraverso i quali sogna di spiccare il volo.

Eppure un giorno accade qualcosa. Nella vita di Berta un gesto all'apparenza insignificante che lei stessa chiama "il brutto scherzo" diventa il discrimine, la soglia oltre la quale lei per prima percepisce la differenza tra un prima e un dopo.

La strada di Berta DEVE essere diversa e lei la intraprende con coraggio e determinazione.

Nella postfazione di Alexandra Sundqvist il lettore ha la possibilità di approfondire la carriera dell'artista e tutte le difficoltà incontrate per affermarsi dato che era inconcepibile a quei tempi permettere a una donna di frequentare una scuola d'arte e vivere del proprio talento.

Sarà di un'altra donna il merito di scoprire le sue opere e permettere così a Berta di realizzare la sua prima mostra.

E' il 1943 e Berta Hansson fa il suo ingresso nel mondo dell'arte.

"Le Ali di Berta" è un libro perfetto per questo 8 marzo in arrivo (e non solo). Ci rammenta che nessun traguardo è raggiungibile senza impegno e sacrificio.

E che la ribellione a volte è necessaria.

Le ali di Berta

€ 16,50Prezzo