Siamo nel 1997 in un paesino dell'Emilia Romagna. La 12enne Maria, figlia della sindaca, e la sua amica Vale sono finalmente in vacanza. 

L'estate ormai è iniziata e con lei arriveranno i villeggianti che lasciano la città per passare le vacanze. Tra questi c'è Samu, uno dei “forestieri” più carini, di cui Maria vorrebbe attirare l'attenzione,  ma c'è un problema che assilla la ragazza: non ha assolutamente tette!

Per lei questo è un dramma perchè crede che da quelle dipenda l'attenzione dei ragazzi.

 

Solo un miracolo può salvarla e Maria decide di affidarsi a chi di religione ne sa più di tutti in paese: la nonna! Lei accetta di pregare affinchè le tanto attese comincino a crescere ma a una sola condizione: si deve comportare bene.

Maria accetta e una mattina il miracolo sembra finalmente accadere. Nei giorni estivi lei darà il suo primo bacio a Samu, lui azzarderà anche una toccata al seno di lei... quando una scossa di terremoto squassa il paese.

È una semplice movimento "tettonico" o è stata proprio lei con il suo comportamento a scatenare il disastro?

 

Un racconto divertente, delicato e ironico sul passaggio difficile che dall'infanzia porta all'adolescenza, sul rapporto a volte complicato con il corpo che cambia e cresce, sui primi amori e sull'amicizia.

 

Riconoscibilissimo lo stile di Cristina Portolano che qui da Bufò, per esempio, ha avuto molto successo con "Mamma in polvere" scritto da Pino Pace.

 

TETTONICA
SOFIA ASSIRELLI e CRISTINA PORTOLANO

FELTRINELLI COMICS 2022

ISBN 9788807551024

DAI 12 ANNI

Tettonica

€ 20,00Prezzo